Il Lago Nero: un tuffo nel passato glaciale del nostro Appennino

Domenica 5 Luglio – “Al Lago Nero in Mountain Bike”

L’escursione ad anello ci porterà da Boscolungo al Lago Nero, percorrendo uno splendido sentiero lungo la sinistra del torrente Sestaione, all’ombra di faggi secolari e con suggestivi scorci su scoscese pareti rocciose, fino a raggiungere il limite superiore della vegetazione e affacciarsi sulla conca del Lago Nero (breve tratto a spinta), uno specchio d’acqua di origine glaciale situato sotto l’Alpe delle Tre Potenze.

Dopo una sosta ristoratrice con ampio panorama su tutta la Val Sestaione e la foresta di Campolino, un breve tratto a spinta ci porterà fino ai 1800 m del Passo della Vecchia, da cui potremo ammirare il Monte Gomito, le Tre Potenze, il Passo d’Annibale e la Val di Luce. Lungo i sentieri CAI lambiremo il Lago Piatto e cominceremo a scendere in direzione di Foce a Giovo, il valico più alto di tutti gli Appennini.

Intercettata la storica Via del Duca, strada lastricata costruita 200 anni fa per volere della duchessa di Lucca Maria Luisa di Borbone, che collega il versante lucchese a quello modenese, scenderemo in direzione nord fino ad incontrare il corso del torrente Le Pozze e in breve, su sentiero raggiungeremo la base della stazione sciistica della Val di Luce.

Da qui imboccheremo il Sentiero del Tedesco, tracciato dai tedeschi nel bosco durante la seconda guerra mondiale per collegare la Val di Luce all’Abetone. Giunti all’Abetone faremo rientro a Boscolungo all’ombra di una delle faggete più suggestive dell’Appennino.

Dettagli Escursione

Difficoltà: impegnativo per alcuni tratti tecnici (ciclabilità 90% circa).
Dislivello: 1100m D+ 1100m D-
Distanza: 26 km
Punto più alto: 1800m slm
Ora di ritrovo: 9.00 – partenza 9.15
Luogo di ritrovo: https://goo.gl/maps/wZQ7pp7BrpxAKUbs5

Aperto anche alle ebike.

Possibilità di rifornimento idrico lungo il percorso: no.
Possibilità di rifornimento idrico alla partenza: si.

Si ricorda che il rifugio del Lago Nero, come tutti i rifugi CAI, è al momento chiuso e non è certo se sarà aperto per la data dell’escursione. Si raccomanda di verificare nei giorni precedenti se sia agibile, in caso contrario i partecipanti dovranno essere autonomi p.q.r. il pranzo. Possibilità di fare una grigliata all’aperto presso il Lago Nero.

Per motivi organizzativi le iscrizioni devono pervenire alla email info@toscanabike.it

INVIARE SEMPRE UN CONTATTO TELEFONICO PER COMUNICAZIONI TEMPESTIVE, NOME E COGNOME

IN CASO DI MALTEMPO L’ESCURSIONE POTREBBE ESSERE RIMANDATA O ANNULLATA, IN TAL CASO NE DAREMO TEMPESTIVA NOTIZIA.

Cosa portare:
acqua a sufficienza, abbigliamento idoneo alla stagione, casco obbligatorio, kit riparazione mtb, mountain bike in perfette condizioni

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA ENTRO GIOVEDI 2 LUGLIO

Leggere attentamente - informativa scarico responsabilità

Andare in mountain bike è un'attività considerata rischiosa, ma allo stesso tempo sana e divertente se fatta correttamente, altrimenti può diventare pericolosa e dannosa per sé e per gli altri. Ci sono tuttavia alcune "regole" che è bene tenere a mente e conoscere quando si partecipa ad una escursione o qualsiasi altra attività all'aperto, questo per prevenire spiacevoli episodi. Ti chiediamo pertanto di leggere queste dichiarazioni e di prenderne atto.

1. Dichiaro sotto la mia completa responsabilità, consapevole del reato di cui al D.p.r. 28/12/2000 n. 445 di essere in condizioni psicofisiche idonee per svolgere attività di ciclismo e MTB (in certi casi potrebbe essere richiesto il certificato medico per attività non agonistiche);
2. Di essere a conoscenza dei rischi prevedibili e imprevedibili e di assumerli consapevolmente, pur potendosi considerare il ciclismo e la MTB attività di per sé pericolose;
3. Di conoscere e di attenermi durante la prova a tutte le norme e disposizioni di sicurezza:
4. Di utilizzare i dispositivi di protezione connessi al tipo di disciplina;
5. Di non utilizzare la bicicletta e/o la mountain bike per usi impropri;
6. Di non percorrere sentieri o piste non segnati (prati o terreni privati);
7. Di rispettare la natura;
8. Di seguire le indicazioni dell’organizzazione

DICHIARO INOLTRE

9. Di assumermi sin da ora ogni qualsiasi responsabilità riguardo la mia persona, per danni personali e/o procurati ad altri durante l’utilizzo della bicicletta e/o MTB;
10. Di valutare la difficoltà del percorso, di cui Toscanabike Associazione Sportiva Dilettantistica non è custode o affidataria della manutenzione, e di affrontarlo in base alle mie capacità;
11. Per me, nonché per i miei eredi e/o aventi causa, di sollevare Toscanabike Associazione Sportiva Dilettantistica e i suoi
soci, nonché i loro eredi e/o aventi causa da ogni responsabilità per lesioni, morte e/o qualsivoglia danno (anche causato da terzi) dovesse derivare alla mia persona in occasione ed a causa dell’attività svolta durante l’utilizzo della bicicletta e/o MTB;
12. In caso di minori il genitore o chi altri ne faccia le veci è ritenuto responsabile nei confronti di e per il minorenne.

Home     NEWS     CHI SIAMO     CONTATTI     Privacy     CORSI

Vieni a trovarci: Pista Pump Track - Via Don G. Minzoni, 59011 Seano (PO)

info@toscanabike.it