Alba in Mountain Bike

Domenica 21 Ottobre – “Alba in Mountain Bike”

L’alba…evento meraviglioso che si ripete quotidianamente, ma quanti di voi siete riusciti a vederla in sella alla vostra mtb?

Noi ci proveremo Domenica 21 ottobre.

Vi aspettiamo per vivere insieme un misto di emozioni, accompagnandovi in un tour impegnativo, ma appagante sotto tutti i punti di vista, iniziando nel modo migliore….dall’alba.

Raggiungeremo il punto panoramico dopo circa 30 min di salita e attenderemo il sorgere del sole.

Dopodichè percorreremo i migliori trail della zona e concluderemo il tour con un pranzo insieme a base di pane, affettati, formaggi e chissà…

Tour All Mountain per esperti con un ottimo allenamento e buone capacità di guida

Mtb consigliata: Mtb Full (Biammortizzata) e E-bikefull (Biammortizzata)

Escursione aperta a Mtb e E-bike*

*Onde evitare malintesi, precisiamo che l’andatura dell’escursione sarà dettata dagli organizzatori, in base al livello, alle capacità e ai mezzi utilizzati.

Dati escursione:

KM: 18

DISLIVELLO: 1000m

DIFFICOLTA’: Impegnativo

Ritrovo ore 6:30 Vallupaia (https://goo.gl/maps/wYEMJ2pSR1R2) – Partenza ore 6:45

Percorso: Vallupaia – Pian dei Massi – Tabernacoli – Sorgenti del Bisenzio – Sentiero Cai 38A – Cascina Vespaio – Passo Cavallaie – Neviera – Lisca integrale – Vallupaia (pranzo circa ore 13:00)

Raccomandiamo la massima puntualità in quanto l’alba non aspetta 😛 e dobbiamo essere nel punto panoramico ad un orario specifico.

Contributo associativo, assicurazione RCT e pranzo € 10,00

CASCO OBBLIGATORIO, PROTEZIONI CONSIGLIATE, KIT RIPARAZIONE FORATURE / MTB IN PERFETTE CONDIZIONI, PORTARE UNO ZAINO CON UNA GIACCA A VENTO E ABBIGLIAMENTO ADEGUATO ALLA STAGIONE, ACQUA, ALIMENTAZIONE PERSONALE, FARETTO (LUCE per la prima parte dell’escursione)

ps. Forniamo gratuitamente in prestito faretto a Led fino ad esaurimento scorte

TERMINE ISCRIZIONI VENERDI 19 Ottobre

Info ed iscrizioni:

[email protected] / Marco Bucchi +39 335 491 551 Damiano Cialdi +39 3491446353

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA ENTRO IL VENERDI PRECEDENTE L'ESCURSIONE

Compila il modulo per effetture l'iscrizione

Leggere attentamente

Andare in mountain bike è un'attività considerata rischiosa, ma allo stesso tempo sana e divertente se fatta correttamente, altrimenti può diventare pericolosa e dannosa per sé e per gli altri. Ci sono tuttavia alcune "regole" che è bene tenere a mente e conoscere quando si partecipa ad una escursione o qualsiasi altra attività all'aperto, questo per prevenire spiacevoli episodi. Ti chiediamo pertanto di leggere queste dichiarazioni e di prenderne atto.

1. Dichiaro sotto la mia completa responsabilità, consapevole del reato di cui al D.p.r. 28/12/2000 n. 445 di essere in condizioni psicofisiche idonee per svolgere attività di ciclismo e MTB (in certi casi potrebbe essere richiesto il certificato medico per attività non agonistiche);
2. Di essere a conoscenza dei rischi prevedibili e imprevedibili e di assumerli consapevolmente, pur potendosi considerare il ciclismo e la MTB attività di per sé pericolose;
3. Di conoscere e di attenermi durante la prova a tutte le norme e disposizioni di sicurezza:
4. Di utilizzare i dispositivi di protezione connessi al tipo di disciplina;
5. Di non utilizzare la bicicletta e/o la mountain bike per usi impropri;
6. Di non percorrere sentieri o piste non segnati (prati o terreni privati);
7. Di rispettare la natura;
8. Di seguire le indicazioni dell’organizzazione

DICHIARO INOLTRE

9. Di assumermi sin da ora ogni qualsiasi responsabilità riguardo la mia persona, per danni personali e/o procurati ad altri durante l’utilizzo della bicicletta e/o MTB;
10. Di valutare la difficoltà del percorso, di cui Toscanabike Associazione Sportiva Dilettantistica non è custode o affidataria della manutenzione, e di affrontarlo in base alle mie capacità;
11. Per me, nonché per i miei eredi e/o aventi causa, di sollevare Toscanabike Associazione Sportiva Dilettantistica e i suoi
soci, nonché i loro eredi e/o aventi causa da ogni responsabilità per lesioni, morte e/o qualsivoglia danno (anche causato da terzi) dovesse derivare alla mia persona in occasione ed a causa dell’attività svolta durante l’utilizzo della bicicletta e/o MTB;
12. In caso di minori il genitore o chi altri ne faccia le veci è ritenuto responsabile nei confronti di e per il minorenne.

Home     NEWS     CHI SIAMO     CONTATTI     Privacy     CORSI

Il nostro "Centro Operativo" Centro Giovani di Montemurlo, Piazza Don L. Milani

[email protected]

+39 3382946947